Provincia autonoma di Trento

Trento per la transizione ecologica - Bambini a piedi sicuri


Rivolta a tutta la Provincia No

Descrizione

“Bambini a piedi sicuri” è un progetto in linea con la Strategia Italiana per l’Educazione alla Cittadinanza Globale. La principale cornice di riferimento per l’Educazione alla Cittadinanza Globale-ECG è data dalle linee dettate dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, in particolare dall’UNESCO con il Global Citizenship Education Manual, dalle Linee guida dei piani di studio della Provincia di Trento e dagli obiettivi dell’Agenda 2030.

  • A Piedi Sicuri è un progetto per : sensibilizzare bambini e famiglie ad una mobilità sostenibile (a piedi, in bicicletta, con i mezzi pubblici) in particolare nei tragitti casa-scuola
  • ridurre il traffico veicolare in prossimità delle scuole e migliorare la qualità della vita nell’ambiente urbano 
  • favorire la conoscenza del quartiere e delle regole per muoversi in sicurezza, sostenendo il bambino verso l’autonomia e l’appartenenza al quartiere

Tali obiettivi contribuiscono anche al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030 – ONU. In particolare Obiettivo n. 3: Salute e benessere (assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età). Obiettivo n. 11: Città e comunità sostenibili (rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili)
Inoltre sono coerenti con il riconoscimento Unicef “Trento Città amica dei bambini e degli adolescenti”
I soggetti coinvolti (bambini, genitori, insegnanti, giovani, Servizi Comunali, associazioni, esercenti commerciali) sono protagonisti ideativi e operativi delle azioni.

Il progetto fa da cappello a diverse attività pensate per le scuole, tra le quali è previsto un Incontro di sensibilizzazione sul tema della sostenibilità ambientale e della mobilità sostenibile nelle classi prime, seconde e quarte delle scuole primarie partecipanti al progetto, a cura di giovani in Servizio Civile e studenti universitari presso l'Ufficio Politiche Giovanili. L’attività si svolge con modalità interattive, differenziate per linguaggio e complessità a seconda dell’età dei bambini.


Comuni a cui è rivolta Trento

Durata 1 ora scolastica

Numero di incontri 1

Periodo di svolgimento Anno scolastico in corso (Settembre -> Giugno)

Costo Gratuito

Sede dell'attività Aule didattiche degli istituti scolastici

Info e Prenotazioni

Come aderire e scadenze:
Inviare mail di adesione formale al progetto da parte del dirigente scolastico con il nominativo di almeno un insegnante referente 

Referenti:
Comune di Trento - Servizio Cultura, Turismo e Politiche giovanili - Ufficio Politiche giovanili / Via Belenzani, 13 - 38122 Trento
Daniela Divan Tel 0461 884136  e-mail: daniela.divan@comune.trento.it  /   https://trentogiovani.it

Soggetto proponente
Destinatari (studenti delle scuole del Trentino)
Tema (Max 3 scelte)
Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS)